Rowenta RO3753EA, il miglior aspirapolvere ciclonico

Di seguito la guida definitiva su Rowenta RO3753EA, il miglior aspirapolvere ciclonico compatto senza sacco. Trovi opinioni, recensioni e prezzo

forbici Taglia-Pizza

Ciao,
mi chiamo Deborah Nardone e in questo articolo ti darò il mio parere su Rowenta RO3753EA, il miglior aspirapolvere ciclonico. Ti darò tutto quello che serve per aiutarti a dipanare ogni tuo dubbio.

Se come me cerchi una soluzione efficiente e facile da usare per la pulizia della casa, non puoi non acquistare Rowenta RO3753EA. Io l’ho acquistato, quindi non posso che consigliarti di fare lo stesso. E’ l’aspirapolvere ciclonico più venduto. Ci sarà un perché?

Inoltre, se sei stufo di dover cercare sui motori di ricerca la guida definitiva all’acquisto, in questo caso cercavi “Rowenta RO3753EA“, ti ho semplificato il lavoro. Ho cercato e selezionato per te le informazioni più utili su “Rowenta RO3753EA“.

Quindi, fatta questa breve premessa, ecco tutte le informazioni su Rowenta RO3753EA. Non dovrai fare altro che seguire le indicazioni che ti fornirò di seguito all’acquisto del dispositivo migliore alle tue esigenze.


L’aspirapolvere ciclonico Rowenta RO3753EA

L’aspirapolvere ciclonico Rowenta RO3753EA è il migliore per rapporto prezzo/prestazioni

La recensione

L’aspirapolvere ciclonico Rowenta RO3753EA (o Rowenta Compact Power Cyclonic) è stato progettato per coloro che desiderano un aspirapolvere efficiente e facile da usare.

È dotato di una potente spazzola di aspirazione ad alta efficienza che garantisce ottime prestazioni sui pavimenti duri. La potenza di aspirazione è eccezionale! Alla massima potenza, regolabile attraverso una bocchetta sul manico, tende a non staccarsi dalla superficie!

Ha anche un sistema monociclonico avanzato che raggiunge un elevato livello di separazione aria/polvere. Inoltre, presenta 2 livelli di filtraggio (il 99,98% della polvere aspirata viene filtrata).

La capacità del serbatoio è ottima e non va svuotato dopo ogni utilizzo. Lo svuotamento è molto comodo e non sparge polvere in nessun modo.

Il cavo è abbastanza lungo e si riavvolge attraverso un pulsante posto sull’aspirapolvere, che può essere premuto anche con il piede.

Le caratteristiche
  • Spazzola con due modalità (una per superfici dure e l’altra per i tessili): è molto ergonomica, regolabile in altezza così da non costringere chi la utilizza a stare inarcato. Su parquet è ottima, aspira tutto. Al passaggio, il pavimento non ha un granello di polvere. Su tappeti e moquette è meno efficace e scomodo.
  • Tubo senza bocchetta con setole estraibili: modalità che consente di utilizzare l’aspirapolvere negli angoli più difficili, sulle superfici, mensole e ripiani senza dover attaccare un ulteriore accessorio. Basta staccare la lancia e attaccarla all’aspirapolvere o lasciarla da qualche parte.
  • Accessorio per tessili e materassi: consente di pulire materassi, divani e tessili con precisione e grande potenza di aspirazione, basta attaccarlo al tubo dell’aspirapolvere e il gioco è fatto.
  • Bocchetta piccola con o senza setole: la mini bocchetta consente di concentrare la capacità d’aspirazione in piccoli punti, consentendo una potenza veramente decisa. Con le setole è molto utile per la pulizia di PC e tastiere.
Guarda il video

Vai su Amazon e fatti un bel regalo!


Guida all’acquisto

Leggi la guida all’acquisto e scopri tutto quello che devi sapere prima di acquistare un modello di Aspirapolvere Ciclonico

Cos’è un Aspirapolvere Ciclonico?

L’Aspirapolvere Ciclonico è un particolare tipo di aspirapolvere che, grazie alla forza centrifuga, separa l’aria dalla polvere, facendola rimanere nel contenitore.

Come funziona un Aspirapolvere Ciclonico?

Il funzionamento è semplice: grazie all’effetto del vuoto la polvere viene aspirata assieme all’aria e, una volta all’interno dell’aspirapolvere, per mezzo di un meccanismo che crea una specie di vortice, l’aria esce dall’aspirapolvere, mentre lo sporco finisce nell’apposita cassetta.

Quanti tipi di Aspirapolvere Ciclonici esistono?

Esistono due tipi di aspirapolvere ciclonico: A Sistema mono-ciclonico e a Sistema multi-ciclonico.

Sistema mono-ciclonico

Il Sistema mono-ciclonico è in grado di separare fino al 75% della polvere dall’aria.

Sistema mono-ciclonico

Il Sistema mono-ciclonico è in grado di separare più del 95% delle particelle di polvere dall’aria.

Quale Aspirapolvere Ciclonico scegliere tra i due?

Il Sistema multi-ciclonico permette di aspirare e trattenere molta più polvere del Sistema mono-ciclonico, quindi, da questo punto di vista, il primo è più efficiente del secondo.

Aspirapolvere Ciclonico a Aspiratore a Sacco?

L’Aspirapolvere a Sacco ha una capacità maggiore, ma bisogna sempre avere in casa dei sacchetti di scorta. Invece, l’Aspirapolvere Ciclonico ha una capacità minore del serbatoio, e bisogna svuotarlo più spesso, ma è operazione che richiede pochi minuti e non necessita di cambi di sacchetti.

Le caratteristiche di un Aspirapolvere Ciclonico

Le caratteristiche che dovrebbe avere un buon un Aspirapolvere Ciclonico sono:

  • Potenza del motore fino a circa 1.300 Watt.
  • Serbatoio medio di 1,5 o 2 litri.
  • Carico bilanciato per permetterci di non far stancare le braccia durante l’uso.
  • Versione con o senza fili (esistono anche versioni ibride).

Conclusione

Sono riuscita a dipanare i tuoi dubbi? Penso proprio di sì!

Vai su Amazon e fatti un bel regalo!


Vuoi contribuire dando la tua opinione su un prodotto che hai acquistato? Lascia i tuoi dati qui sotto e ti ricontatteremo per spiegarti come fare.