MOOER The Wahter, il miglior pedale Wah Wah

La guida definitiva su MOOER The Wahter, il miglior pedale Wah Wah. Trovi opinioni, recensioni e prezzo

MOOER The Wahter

MOOER The Wahter

Ciao,
mi chiamo Alessandro Rossetti e in questo articolo ti darò il mio parere su MOOER The Wahter, il miglior pedale Wah Wah. Ti darò tutto quello che serve per aiutarti a dipanare ogni tuo dubbio.

Se come me cerchi una soluzione efficiente e facile da usare come pedale Wah Wah, non puoi non acquistare MOOER The Wahter. Io l’ho acquistato, quindi non posso che consigliarti di fare lo stesso. E’ il pedale Wah Wah più venduto. Ci sarà un perché?

Inoltre, se sei stufo di dover cercare sui motori di ricerca la guida definitiva all’acquisto, in questo caso cercavi “MOOER The Wahter“, ti ho semplificato il lavoro. Ho cercato e selezionato per te le informazioni più utili su “MOOER The Wahter“.

Quindi, fatta questa breve premessa, ecco tutte le informazioni su MOOER The Wahter. Non dovrai fare altro che seguire le indicazioni che ti fornirò di seguito all’acquisto del pedale Wah Wah migliore alle tue esigenze.


Cos’è?

Il Wah-Wah è un effetto musicale che prende il nome dal caratteristico suono prodotto da un filtro a banda stretta che accentua una banda di frequenza variabile nel tempo. E’ vagamente assimilabile a un miagolio o a un vagito. Per questo motivo l’effetto viene anche chiamato cry baby (letteralmente “piagnucolone”).

Come funziona?

L’effetto Wah-Wah consiste in un filtro di frequenze nel quale il range di frequenze centrale viene “spostato” da un potenziometro, controllato dal pedale d’espressione. Il potenziometro è impostato in modo da chiudere la frequenza quando il pedale è verso il tallone (pedal up), producendo un suono molto chiuso e poco nitido. In posizione di punta (pedal stepped) i medio-alti vengono “aperti” generando un suono molto più tagliente e incisivo. Muovendo il pedale avanti e indietro genera l’effetto Wah-Wah.

Dove posizionarlo?

Nella stragrande maggioranza dei casi il pedale Wah-Wah va posizionato all’inizio della catena, subito dopo la chitarra. Successivamente è possibile inserire Compressori, Overdrive, ecc. Una delle rare eccezioni avviene in caso di utilizzo di pedali fuzz (che richiedono alta impedenza direttamente dalla chitarra): in questo caso, il Wah-Wah va messo dopo per far suonare bene il fuzz.

Quando usarlo?

Nel rock è ottimo per dare quel tocco di espressività in più agli assoli. In altri contesti viene utilizzato anche per arricchire la ritmica (ad esempio nel funky o nel reggae). Il Wah-Wah risponde bene anche quando accoppiato a pedali Overdrive o Distorsori ed è capace di generare suoni interessanti anche lasciato in posizione fissa (Fixed Wah).


Pedale Wah Wah MOOER The Wahter

Il pedale Wah Wah MOOER The Wahter è il migliore per rapporto prezzo/prestazioni

La recensione

Il Wahter ricrea lo sweep vocale e le ricche armoniche del classico suono wah pur mantenendo una dimensione molto piccola. L’utilizzo di componenti elettronici di alta qualità, garantisce una buona risposta al tocco e la morbidezza del suono. Il design unico del sensore della pressione dello switch ti libera dal design tradizionale del comando a pedale, che consente di concentrarsi maggiormente sulla chitarra.

Le caratteristiche
  • Dotato di componenti elettronici di grande qualità e di 3 modalità operative, il Wahter produce sia suoni tradizionali che nuovi e moderni
  • The Wahter è costituito da uno chassis completamente in metallo, espressamente progettato per un uso intensivo
  • A differenza dei pedali wah tradizionali il Wahter è dotato di 4 sensori di pressione e di 3 modalità operative, che permettono una suonabilità completamente nuova
  • Il Wahter ha un design True Bypass, quando non è utilizzato, il segnale non transita nel circuito dell’effetto, lasciando il suono completamente inalterato
  • Il Wahter prosegue la tradizione della Micro Series, portando le dimensioni del wah-wah ad un nuovo standard di peso e trasportabilità
  • Le alette estendibili permettono un controllo preciso dell’escursione del pedale, grazie alla maggior area di contatto tra il piede e l’effetto stesso
  • Il Wahter viene alimentato con un trasformatore standard 9V – 50mA (non incluso)
  • Dimensioni: 128 x 55 x 48 mm
  • Peso: 460 g
Guarda il video

Conclusione

Sono riuscito a dipanare i tuoi dubbi? Penso proprio di sì!

Vai su Amazon e fatti un bel regalo!


Vuoi contribuire dando la tua opinione su un prodotto che hai acquistato? Lascia i tuoi dati qui sotto e ti ricontatteremo per spiegarti come fare.

    Arquen.net, in qualità di Affiliato Amazon, riceve un guadagno dagli acquisti che effettui tramite il nostro sito